riaprire il bar dopo le ferie

Consigli per la riapertura del bar dopo la chiusura estiva

Il periodo dell’anno dedicato agli ombrelloni, alle spiagge e alle giornate sotto il sole sta per arrivare a conclusione. Si avvicina, invece, il momento di riaprire le vostre caffetterie e occuparvi di tutto ciò che vi permetterà di ripartire con il giusto ritmo. In questo articolo parleremo di come controllare e pulire le attrezzature, vi suggeriremo nuove proposte di menu, fino ad arrivare al consiglio più importante di tutti…

Primo passo: controllare le attrezzature

Solo un caffè di alta qualità rimarrà impresso ai vostri clienti, facendoli tornare nel vostro locale. Per ottenerlo, però, è necessario lavorare solo con gli strumenti migliori e fare controlli periodici e pulizie minuziose di ogni singola parte. Questo è particolarmente importante dopo un periodo di chiusura, come la pausa estiva, quando tutti gli strumenti rimangono fermi per parecchi giorni.

Doccette e guarnizioni

La sostituzione di doccette e guarnizioni della macchina per espresso più volte all’anno è un appuntamento fisso, soprattutto dopo le vacanze estive. Entrambe le parti sono infatti soggette a condizioni molto difficili e si consumano in fretta.

La taratura della macinatura e delle dosi dei macinacaffè

Questo aspetto è fondamentale e ne abbiamo parlato dettagliatamente nelle 10 regole per fare un espresso perfetto. La dimensione dei microgranuli da selezionare per la macinatura e la dose dei macinacaffè sono elementi basilari per ottenere un prodotto di qualità, quindi una volta tornati al lavoro questa azione dovrà essere in cima alle vostre priorità.

La riaccensione e il riempimento dei frigoriferi

Prima di andare in vacanza una delle cose che sicuramente avete fatto è stato svuotare, pulire a fondo e spegnere i vostri frigoriferi. Tutto questo per evitare consumi non necessari, sfruttare un’ottima occasione per fare le pulizie ed evitare che, in vostra assenza, possa verificarsi un cortocircuito molto pericoloso. Quindi al momento di riaprire le porte dei vostri bar è necessario riattivare i frigoriferi, controllando che la temperatura rimanga stabile e che funzioni tutto a dovere.

L’esecuzione di un lavaggio di prova

La pulizia è il miglior biglietto da visita per il vostro bar. Per questo è fondamentale, prima di aprire, fare un lavaggio di prova con la lavatazze per verificare che funzioni tutto correttamente.

Secondo passo: rinnovare il menu!

Le vacanze saranno un momento prezioso per rilassarvi e divertirvi. Ma, allo stesso tempo, saranno sicuramente un’ottima occasione per pensare a quali sapori e prodotti vorrete portare nel vostro bar al momento della riapertura. Vi consigliamo quindi di concentrarvi sul rinnovo del vostro menù, individuando le nuove tendenze nel mondo della caffetteria e interpretando le esigenze dei vostri clienti.

Cambia stagione, cambia menu

Una volta tornati, l’estate è praticamente finita. Vi consigliamo quindi di togliere alcune ricette adatte al caldo afoso e di sostituirle con altre più autunnali; sarà anche l’occasione per eliminare dal menu quelle proposte che non hanno incontrato i gusti dei vostri clienti.

Comunicare, sempre!

Avrete impiegato tempo ed energie per cambiare il vostro menu, per trovare nuovi sapori e per proporre nuove gustose miscele. Quindi perché non comunicarlo ai vostri clienti? Aggiornare sempre il menu è fondamentale, perché offre una scelta sempre ampia e ricercata e inoltre valorizza la vostra creatività. Il modo migliore è comunicarlo attraverso un vero e proprio aggiornamento grafico della vostra “carta” dei caffè, così da cogliere l’attenzione dei clienti al primo sguardo.

Terzo passo: tornate al lavoro con il sorriso

Ricordate sempre che per i vostri clienti, prendere un caffè al bar, è un momento di pausa. Un prezioso break durante una dura giornata di lavoro, passata magari tra un appuntamento e l’altro. Quindi fate tesoro del relax che avete vissuto in vacanza e tornate al lavoro entusiasti e positivi. Cercate sempre di restituire un sorriso e una carica di energia al cliente. Evitate quindi di dire le classiche frasi come “quanto si stava bene in vacanza”!

E la vostra esperienza che cosa vi ha insegnato? Avete una lista di “cose da fare” da cui ripartire ogni anno, alla riapertura del vostro bar?

Il team redazionale del blog “Laboratorio dell’espresso” è composto dagli esperti di Filicori Zecchini: tutti professionisti che mettono a disposizione la loro competenza nei vari ambiti di specializzazione, dalla formazione, alla consulenza, alla creazione della migliore offerta per la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Messaggio