pasta fresca al caffè
ricette

Come fare la pasta fresca al caffè

Caffè a fine pasto, certo! Chi non ama concludere il pranzo con un buona tazzina? Ma come vi abbiamo già mostrato, esistono diverse possibilità di utilizzare il caffè anche per le ricette salate, sia che si tratti di un condimento per un risotto, sia che venga usato come panatura alternativa per un piatto di pesce o per creare una densa crema con cui accompagnare un arrosto.

La nostra proposta di ricette salate si arricchisce ancora di più: vogliamo, infatti, darvi due idee per preparare la pasta fresca fatta in casa con il caffè.

Pasta fresca al caffè: due sfiziose varianti

Vi parleremo di due ricette di pasta fresca con altrettanti varianti: nella prima versione prepareremo delle tagliatelle con il caffè in polvere, nella seconda delle fettuccine con il caffè espresso. In entrambi i casi avremo un risultato eccellente.

Tagliatelle fresche al caffè in polvere con robiola e noci

tagliatelle al caffè

In questa ricetta useremo il caffè in polvere per conferire alla pasta fresca un colore e una consistenza tale da rendere l’impasto ruvido. Il condimento, a base di formaggio e noci, ne esalterà il sapore.

Ingredienti per 4 persone

per la pasta fresca al caffè

per il condimento

  • 220 g di robiola
  • 20/25 noci
  • q.b. di parmigiano
  • q.b. di sale
  • q.b. di olio
  • q.b. di pepe


Procedimento

1. Per prima cosa preparate la pasta fresca: mettete la farina a fontana, rompete nel centro le uova e incorporatele delicatamente con l’aiuto di una forchetta. Aggiungete il caffè in polvere e continuate a mescolare con la forchetta. Quando saranno inglobate, procedete a impastare con le mani fino a rendere il composto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

2. Trascorso il tempo di riposo, estraete e dividete la pasta fresca in più pezzi su un piano di lavoro infarinato. Lavoratela per pochi minuti con le mani, poi inserite una piccola quantità nella macchina stendi-pasta impostando un’apertura piuttosto larga. Inizialmente potrebbero uscire delle sfoglie irregolari e bucherellate. Piegatele in tre e giratele di 45°, poi inseritele di nuovo nella macchina. A ogni passaggio diventeranno sempre più lisce e, una volta raggiunta la giusta compattezza, potrete iniziare a stringere il rullo per farle più sottili.

3. Sistemate le sfoglie su un canovaccio pulito e proseguite con lo stendere il resto della pasta. Passatele quindi nel rullo tagliapasta, e sistemate le tagliatelle su un vassoio infarinato, arrotolandole su se stesse come fosse un nido. Se non possedete la macchina stendi-pasta e il rullo, potete realizzare la pasta ugualmente utilizzando il matterello e tagliandola con coltello o con la rondella taglia-pizza.

4. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo, in una padella antiaderente e dai bordi alti, fate sciogliere la robiola. Aggiungete i gherigli di noce tritati grossolanamente, avendo cura di lasciarne qualcuno intero per la decorazione finale, poi spegnete.

5. Cuocete la pasta fresca molto al dente e, prima di scolarla, prelevate un paio di mestoli di acqua di cottura con cui andrete ad allungare leggermente il condimento. Scolate la pasta e fatela mantecare nel formaggio. Se occorre, sciogliete ancora con un po’ di acqua, continuando a girare. Aggiungete anche un po’ di parmigiano e, se vi piace, pepe nero.

6. Impiattate, decorate con qualche noce, aggiungete un filo di olio a crudo e ancora un po’ di parmigiano e pepe nero macinato fresco. Servite le tagliatelle al caffè con robiola e noci ben calde.

Fettuccine al caffè espresso con gamberi e zucchine

Fettuccine al caffè

In questa preparazione, che prevede l’uso di due tipologie di farine, invece di usare il caffè in polvere lo aggiungeremo espresso per insaporire ancora di più la pasta fresca, che sarà poi cotta e condita con gamberi e zucchine.

Ingredienti per 6 persone

per la pasta fresca

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di farina di semola
  • 1 tazzina di caffè espresso Filicori Zecchini
  • 1 uovo

per il condimento

  • 3/4 zucchine
  • 25 g di gamberetti
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe nero


Procedimento

1. Per prima cosa preparate la pasta fresca con l’espresso. Sistemate sul tavolo di lavoro le farine, rompetevi l’uovo al centro e iniziate a inglobarlo con la forchetta. Versate gradualmente anche il caffè e fate in modo che venga assorbito dalla farina. Quindi iniziate a impastare con le mani, fino a rendere l’impasto liscio e omogeneo. Coprite con pellicola trasparente e fate riposare in frigo per mezz’ora. Prima di lavorare l’impasto lasciate la pasta a temperatura ambiente per 10 minuti.

2. Prelevate una parte di impasto e iniziate a stenderlo con il matterello su un piano di lavoro infarinato, oppure con la macchina stendi-pasta fino a ricavare delle strisce lisce e dallo stesso spessore. Tagliate la pasta con il rullo e ricavatene delle fettuccine. In alternativa, sovrapponete più strisce di pasta e arrotolatele procedendo poi a tagliare con un coltello in acciaio dalla lama liscia.

3. Occupatevi quindi del condimento. Sgusciate i gamberetti e fateli saltare in padella con poco olio e uno spicchio di aglio. Metteteli da parte e, nella stessa padella, aggiungendo altro olio, fate cuocere le zucchine, tagliate a dadini, per circa 6-8 minuti. Poco prima della fine della cottura aggiungete nuovamente i gamberetti e proseguite con la cottura, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta per sciogliere un po’. Salate e pepate.

4. Cuocete la pasta fresca al caffè in abbondante acqua salata e scolatela al dente per farla poi mantecare in padella con i gamberetti e le zucchine. Impiattate aggiungendo in ultimo un filo d’olio a crudo. Servite le fettuccine al caffè con gamberi e zucchine ben calda.

Cosa ne pensate dell’utilizzo del caffè nelle ricette salate? Se siete curiosi di sperimentare e di provare in particolare a realizzare la pasta fresca al caffè non vi resta che dare uno sguardo al nostro shop on line e procedere con l’acquisto dei nostri prodotti. Perché solo con un caffè di qualità potrete essere sicuri del risultato!

filicori zecchini logo autore

Il team redazionale del blog “Laboratorio dell’espresso” è composto dagli esperti di Filicori Zecchini: tutti professionisti che mettono a disposizione la loro competenza nei vari ambiti di specializzazione, dalla formazione, alla consulenza, alla creazione della migliore offerta per la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Messaggio