Cheesecake al caffè
ricette

Cheesecake al caffè: la ricetta e 3 fantasiose varianti

Con l’arrivo del primo caldo cambiano i gusti in tavola e, anche in fatto di dolci, si tende a scegliere qualcosa di fresco ed estivo. Se avete voglia di preparare una torta, la cheesecake è sempre una soluzione vincente: in molti casi, infatti, può essere preparata addirittura senza accendere il forno! Oggi vogliamo darvi delle idee per preparare la cheesecake al caffè, con qualche variante. Ma prima un po’ di storia di questa ricetta.

La cheesecake nel mondo

Sono in molti a pensare che questo dolce abbia origini statunitensi, ma in realtà la prima torta al formaggio nacque in Grecia intorno al 770 a.C., in occasione dei giochi olimpici: agli atleti, dopo lo sforzo fisico, venivano infatti offerte fette di dolce a base di formaggio di pecora e miele. In seguito, la cheesecake iniziò a diffondersi in tutto il mondo, mutando aspetto e consistenza in base all’utilizzo del formaggio tipico del territorio in cui era preparata. In Grecia, infatti, veniva realizzata con il mizithra, in Germania era il quark ad essere utilizzato per fare la Käsekuchen, una torta a base di pastafrolla e formaggio dalla consistenza simile alla ricotta. Negli Stati Uniti la cheesecake più famosa è quella newyorkese, fatta a base di crema di latte, uova e tuorli e farcita da frutta fresca.
In Italia, che vanta una gran varietà di formaggi, la si prepara a base di ricotta, mascarpone, yogurt e formaggi da tavola spalmabili, a cui possono essere poi aggiunti cacao, frutta o caffè. Ed è proprio su queste varianti che vogliamo soffermarci oggi, suggerendovi delle ricette sfiziose per realizzare la vostra cheesecake al caffè.

Suggerimenti per preparare una buona cheesecake

A prescindere dal tipo di cheesecake che volete realizzare, ci sono dei consigli validi per ottenere un risultato ottimale.

La base

Solitamente viene preparata con dei biscotti frantumati a cui viene aggiunto il burro fuso. Il tutto viene poi sistemato sulla base della tortiera, a crudo. Potete però scegliere versioni più golose prediligendo frollini al cacao o al caffè o anche aggiungendo una tazzina di espresso per conferire alla base un gusto più deciso. Se scegliete la pasta frolla, invece, il passaggio in forno è d’obbligo.

Il formaggio

Indipendentemente dal fatto che scegliate ricotta, yogurt, mascarpone o formaggio spalmabile, assicuratevi sempre che sia freschissimo e di ottima qualità; mescolatelo assieme a zucchero semolato, a velo o di canna, per un gusto più dolce.

Lo stampo: meglio usare quello a cerniera

stampo a cerniera

Fondamentale, soprattutto se scegliete la versione senza cottura, è avere a disposizione uno stampo a cerniera che vi aiuterà a formare la torta. La crema al formaggio, infatti, tende all’inizio ad essere liquida: la teglia vi aiuterà a tenere in forma la farcitura fino a che non si sarà raffreddata. Una volta terminato il riposo, potrete aprire lo stampo e la vostra cheesecake sarà bella alta e dai bordi dritti.

Con cottura o senza cottura

Il bello della cheesecake è che potete realizzarla come più vi piace. Se volete una torta più classica, cercate la cottura in forno. Se avete voglia di preparla velocemente, scegliete una senza cottura, avendo cura però di farla riposare in frigorifero per almeno tre ore.

3 ricette per la vostra cheesecake al caffè

Dopo aver scoperto la storia di questa ricetta e avervi suggerito qualche consiglio, proviamo a realizzare 3 ricette di cheesecake al caffè.

Cheesecake al caffè senza cottura

cheesecake al caffè senza cottura

Questa versione senza cottura della cheesecake prevede una base di biscotti al cacao e una crema di formaggio aromatizzata al caffè.

Ingredienti per 8 persone

  • 250 g di biscotti al cacao
  • 100 g di burro
  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di formaggio cremoso
  • 200 ml di panna vegetale
  • 80 g di zucchero a velo
  • 6 fogli di colla di pesce
  • 3 tazzine di caffè Filicori Zecchini
  • 80 g di cioccolato fondente in scaglie per decorare

Procedimento

  1. Per prima cosa, mettete i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo, mettete i biscotti nel frullatore e tritateli finemente. In un pentolino dal fondo antiaderente fate fondere il burro. Trasferite i biscotti in una ciotola, versatevi il burro fuso e amalgamate bene. Rivestite una teglia (dotata di stampo a cerniera) con la carta forno, poi, sistemate i biscotti e livellateli con un cucchiaio. Infine, coprite e mettete in frigo a riposare.
  2. Nel frattempo, occupatevi della crema: in una ciotola mettete il formaggio e il mascarpone. Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate bene. Semi-montate la panna vegetale e unitela al formaggio, con movimenti lenti per evitare di smontarla.
  3. Preparate il caffè e versatelo in un pentolino. Strizzate i fogli di colla di pesce e metteteli nel caffè, girando delicatamente, fino a creare la gelatina che aggiungerete quindi alla crema di formaggi. Mescolate delicatamente fino a ottenere una crema omogenea.
  4. Estraete dal frigo la base biscotto, versatevi la crema e livellatela con una spatola. Decorate con pezzetti di cioccolato fondente e fate riposare in frigo per almeno tre ore. Aprite quindi lo stampo a cerniera e fate scivolare delicatamente la base su un piatto da portata.

Cheesecake al caffè senza colla di pesce

In questa versione, la base viene prima fatta riposare in frigo per poi essere cotta in forno assieme alla crema di formaggio al caffè.

Ingredienti per 8 persone

  • 220 g di biscotti secchi
  • 80 g di burro fuso
  • 25 g di zucchero di canna
  • 400 g di formaggio spalmabile
  • 250 g di yogurt bianco greco
  • 150 ml di panna da montare
  • 200 g di zucchero a velo
  • 4 tazzine di caffè Filicori Zecchini
  • 4 uova intere

Procedimento

  1. Per prima cosa preparate la base: frullate quindi i biscotti insieme allo zucchero di canna e trasformateli in farina, mettendoli poi in una ciotola capiente. Fate fondere il burro, versatelo nei biscotti e mescolate tutto. Rivestite di carta forno una teglia con lo stampo a cerniera, sistemate i biscotti livellandoli con un cucchiaio. Coprite e mettete in frigorifero a riposare per almeno 15 minuti.
  2. Nel frattempo occupatevi della crema. In una capiente ciotola versate il formaggio spalmabile, lo yogurt e lo zucchero a velo. Dopo aver amalgamato tutto, aggiungete la panna liquida, le uova una alla volta mescolando, fino a rendere tutto omogeneo. Infine, versate il caffè e mischiate.
  3. Sistemate la crema sul disco di biscotto e infornate a forno preriscaldato a 180° C per 50 minuti. Trascorso questo tempo sfornate e fate riposare, quindi trasferite su un piatto da portata e servite.

Cheesecake con frolla al caffè

cheesecake con frolla al caffè

In questa versione la classica base viene sostituita dalla pasta frolla al caffè farcita con una crema al mascarpone.

Ingredienti per 8-10 persone
     

  • per la pasta frolla al caffè
  • 350 g di farina
  • 3 uovaù
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • 1 tazzina di caffè Filicori Zecchini
  • per la crema
  • 500 g di mascarpone
  • 100 ml di panna
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 tazzine di caffè Filicori Zecchini
  • per decorare
  • 80 g di scaglie di cioccolato

Procedimento

  1. Per prima cosa occupatevi della pasta frolla: sistemate la farina a fontana aggiungendo anche lo zucchero e il bicarbonato. Al centro mettete il burro a tocchetti leggermente ammorbidito, le uova e versate il caffè. Iniziate a mescolare inizialmente con l’aiuto di una forchetta, poi, una volta che le uova saranno assorbite, usate le mani e impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno 15 minut
  2. A questo punto, occupatevi della crema: in una ciotola capiente lavorate le uova intere, il tuorlo e lo zucchero a velo con una frusta elettrica. Aggiungete successivamente il mascarpone, la vanillina e continuate a mescolare, quindi unite la panna liquida montata leggermente e mescolate. In ultimo versate il caffè freddo.
  3. Riprendete la pasta frolla e stendetela su un piano di lavoro leggermente infarinato. Sistemate poi la base in una teglia con apertura a cerniera, versatevi la crema al mascarpone e caffè e livellatela con una spatola. Infornate a forno caldo a 170° C per circa 50 minuti, poi fate la prova stuzzicadenti: infilatene uno e, se estraendolo dovesse uscire bagnato, prolungate la cottura di ancora qualche minuto.
  4. A cottura ultimata estraete e lasciate freddare. Aprite quindi lo stampo a cerniera e posizionate la cheesecake di frolla al caffè su un piatto da portata, decorando con scaglie di cioccolato e qualche goccia di caffè caldo sulla fetta.

Vi piacciono queste varianti di cheesecake al caffè? Se anche voi siete golosi e amate la cucina, vi suggeriamo di leggere anche l’articolo dedicato alle ricette di torte al caffè

filicori zecchini logo autore

Il team redazionale del blog “Laboratorio dell’espresso” è composto dagli esperti di Filicori Zecchini: tutti professionisti che mettono a disposizione la loro competenza nei vari ambiti di specializzazione, dalla formazione, alla consulenza, alla creazione della migliore offerta per la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Messaggio