10 bar di londra
coffee throughout the world

10 bar di Londra in cui fermarsi per un caffè

Buono, da gustare da soli o in compagnia, purché in un luogo caldo e accogliente: chi pensa che il rito del caffè sia una questione soltanto italiana e che in giro per il mondo ci si debba rinunciare si sbaglia di grosso. Lo sanno bene nel Regno Unito: qui chicchi, tostatura e tazzina sono una faccenda seria e i bar di Londra in cui gustare un buon caffè sono numerosissimi. Provare per credere: un’attenta ricerca tra caffetterie e baretti può riservare piacevoli sorprese.

Nei bar di Londra, a cavallo della “terza onda”

La capitale inglese non delude gli irriducibili della preziosa miscela e lo stereotipo del caffè lungo sta cedendo il passo a una nuova tendenza che vede i bar di Londra in prima linea. Questa nuovo trend, ribattezzato come “Third wave”, letteralmente “terza onda”, mette al centro la qualità del caffè con una rinnovata attenzione verso tutti gli step produttivi, dalla coltivazione alla tostatura, fino al consumo da parte di una clientela sempre più esigente.
E così, sono nati i primi caffè indipendenti: piccoli locali dallo stile informale, ma curato, a volte caratterizzati da arredi e dettagli artistici. Posti perfetti in cui concedersi una breve pausa, o per una mattinata di lavoro collegati alla rete wi-fi. È qui che la cultura del caffè vive una nuova pagina della sua lunga storia e si intreccia con nuovi ritmi e nuove esigenze, una tendenza che i bar di Londra hanno già recepito. Scopriamo insieme i più carini.

80 Coffee Roasters

Nel cuore di Elephant & Castle, questo baretto declinato sui toni dell’azzurro accoglie dal 2017 chiunque abbia voglia di un caffè realizzato a regola d’arte. Simone e Roberto, i due fondatori italiani, selezionano e tostano le migliori materie prime provenienti da tutto il mondo. Oltre a offrire una piacevole pausa, questo è uno dei bar di Londra in cui si può acquistare la propria miscela preferita e l’attrezzatura necessaria per la preparazione.

Look Mum No Hands

Tra i bar di Londra una menzione speciale va a Look Mum No Hands, che unisce la passione per il caffè a quella per il ciclismo. Nella sede di Islington è possibile gustare un buon caffè artigianale proveniente da una torrefazione locale e, nel frattempo, acquistare indumenti e accessori da bici. Se necessario, nello spazio dedicato all’officina si può far controllare o aggiustare la propria bicicletta prima di ripartire.

bar di Londra Look Mum No Hands
Photo credit: Look Mum No Hands on Facebook

Abuelo

Se siete a Covent Garden non perdete Abuelo: qui vi aspetta il connubio perfetto tra caffè brasiliano e tecnica australiana. Il tutto, nel rispetto del commercio equo e solidale: il caffè arriva, infatti, da coltivazioni etiche che valorizzano territori e popolazioni locali. Insieme al caffè è possibile assaporare un menu semplice e gustoso che richiama le origini australiane e argentine del proprietario.

Brill Café

Chi ama la musica non perderà certo l’occasione di gustare il proprio caffè passando in rassegna CD e vinili: è questo il match perfetto offerto dal Brill Café. Un tempo negozio di dischi, oggi è un frequentatissimo locale indipendente nel cuore dell’Exmouth Market.

The Association Coffee

In questo locale, oltre all’espresso, è possibile gustare il caffè in base alla stagione: la gamma di proposte varia ogni settimana e include sempre un “espresso ospite” e un monorigine a cui abbinare una selezione di torte e dolci. L’ambiente informale dall’atmosfera industrial è perfetto per una pausa a base di un caffè di qualità.

Flat White

Per gli amanti del cappuccino, un giro tra i bar di Londra non è completo senza una tappa in questo posto nel cuore di Soho. Qui, dal 2005, sorseggiare un tradizionale Flat White, bevanda tanto in voga tra Australia e Nuova Zelanda, è un vero e proprio rito. Questo locale è la scelta ideale per il brunch grazie alla formula all day breakfast e alla possibilità di scegliere tra una ricca selezione di dolci.

Kaffeine

Per gli appassionati della tradizione australiana e neozelandese un’altra tappa da programmare a Londra è il Kaffeine: questo independent café con una sede a Fitzrovia e un’altra a Eastcastle Street offre anche la possibilità di partecipare a lezioni collettive o individuali dedicate all’arte del caffè.

The Attendant

Tra i posti più bizzarri dove godersi il proprio caffè londinese c’è addirittura una toilette sotterranea di epoca vittoriana: è esattamente questa l’origine dell’Attendant Cafè, che vanta una torrefazione interna e una grande cura nella selezione delle miscele provenienti da tutto il mondo. Nelle sedi di Fitzrovia, Shoreditch e Clerkenwell, L’Attendant offre la possibilità di imparare tutti i segreti di un buon caffè e della milk art.

bar di Londra En Attendant
Photo credit: En Attendant on Facebook

Candid Arts Café

Arte e caffè si intrecciano in questo locale nel cuore di Angel: il Candid Arts si distingue per l’ottimo caffè e per la location bohemienne che ospita anche eventi, mostre e corsi d’arte.

Coleman Coffee Roasters

Per un break originale a base di caffè si può programmare una visita al Coleman Coffee Roasters. Qui, il sabato mattina è dedicato alle degustazioni: ci si può sbizzarrire scegliendo tra una vasta gamma di miscele sudamericane.

E voi avete già eletto il vostro locale preferito tra i bar di Londra?
Nel caso foste in cerca di ispirazione per un prossimo viaggio date un’occhiata alla nostra guida sulle caffetterie più particolari al mondo o agli articoli sui caffè storici di Praga e di Parigi!

filicori zecchini logo autore

Il team redazionale del blog “Laboratorio dell’espresso” è composto dagli esperti di Filicori Zecchini: tutti professionisti che mettono a disposizione la loro competenza nei vari ambiti di specializzazione, dalla formazione, alla consulenza, alla creazione della migliore offerta per la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Messaggio